home scarlett multimedia tu sito web
// PROGRAMMI

Riprese: Ott. 25 - Febb. 24
The Island
Rappresentazione teatrale: Sett. 9, 05
The SpongeBob SquarePants Movie
Rappresentazione teatrale: Dic. 29, 04
A Love Song For Bobby Long
Rappresentazione teatrale: Dic. 29, 04
In Good Company
Riprese terminate
Woody Allen Summer Project
Riprese terminate
A Good Woman
Riprese: Marzo 05
The Black Dahlia
Riprese: Summer 05
Mission Impossible 3 Additional projects: proceed
Calendario: proceed

// SEARCH FOR SCARLETT

@ Amazon.Com
@ Allposters.Com
@ Ebay.Com

// SITI AMICI

Absolutely Sophia Myles Kate Bosworth Web Scarlett Johansson Fan Loving Gabriel Macht

// AFFILIATES


// SITE STUFF

Webmaster: Maria (contattaci)
Staff: Julio, Katrine, Rossella, Olivier
Online da: 10. Agosto 2001
Hosted at: Dynamic-Net.Ch
Disclaimer: Leggere
Newsletter: Iscrivire
Currently Online: people

// INTERACT

Poll Guestbook Forum Search

// LINGUE

Deutsch Español Dansk Français

// BIOGRAFIA

Questa NON è una biografia ufficiale. Le informazioni riportate sono tratte da vari articoli ed interviste.

Scarlett Johansson, una tra le più promettenti giovani attrici di Holliwood, è nata a Manhattan, New York (USA) il 22 Novembre del 1984 - il giorno del 21esimo anniversario dell'assassinio di JFK. Nonostante sia nata a New York, Scarlett ha un background europeo: suo padre è danese mentre sua madre è di origini polacche. Ha un fratellastro più grande che vive in Danimarca e due fratelli maggiori: Vanessa e Adrian. Ma Scarlett non è la più giovane della famiglia: suo fratello gemello è più giovane di 3 minuti!

Scarlett scoprì la recitazione alla tenera età di 3 anni, quando disse a sua madre: "C'è un fuoco nella mia mente che brucia per la recitazione". Ma è stato solo all'età di 7 anni (nonostante anche questa sia una giovane età) che ha scoperto che la recitazione poteva diventare una vera professione. Si fece tale idea guardando i film e partecipando a provini pubblicitari. Quest'ultimo fu un suggerimento di un amico di famiglia. Ma non volevano Scarlett, volevano solo suo fratello, così lei restò delusa. Infine, la madre capì quanto serie fossero le intenzioni della figlia e così iniziarono a prender parte alle audizioni per i film. Si iscrisse anche al Lee Strasberg Institute dove ebbe l'opportunità di recitare di fronte ad un pubblico vero e proprio. Prima di ottenere un ruolo cinematografico Scarlett ha debuttato a 8 anni recitando accanto a Ethan Hawke , nella rappresentazione "Sophistry" prodotta a Brodway

Le sue prime apparizioni cinematografiche sono state in 'Genitori Cercasi', 'La Giusta Causa', 'Appuntamento col Ponto' e 'Fall'. Le sue parti in tali fim sono state molto corte, ma è da sottolineare il fatto che Scarlett sia riuscita ad ottenerle pur non provenendo da una famiglia di attori. E' stata al fianco di attori come Bruce Willis o Sean Connery. E nonostante i suoi ruoli fossero brevi lei riusciva sempre a metterci qualcosa di suo come non molti giovani attori sanno fare, dava loro personalità, o forse solo assaggi di ciò che quella bambina avrebbe potuto fare se ci fosse stato il modo di vederne un po' di più. E - come non era accaduto per le pubblicità- la sua voce aspra la stava aiutando ad essere qualcosa di più che una semplice dolce bambina.

Ha ottenuto il suo primo riconoscimento come Manny in 'Manny & Lo'. Ha impersonato perfettamente la giovane orfana fuggitiva, quella certa freddezza (o come la volete chiamare) che i bambini devono avere in certe sfortunate circostanze era tutta lì- nonostante la vita di Scarlett sia stata sempre protetta. Con il film di Robert Redford 'L'uomo che Sussurrava ai Cavalli' ha bucato lo schermo nella parte della tormentata Grace. Nonostante il film non abbia avuto tutte recensioni positive, l'interpretazione di Scarlett è stata magnifica. Fu allora che Robert pronunciò la famosa frase "Scarlett è una tredicenne che compie trent' anni".

E' sicuramente questa maturità - unita alla consapevolezza di ciò che la circonda e delle persone- che l'aiuta a sviluppare i suoi personaggi in modo realistico. Dopo 'L'uomo che Sussurrava ai Cavalli', Scarlett ha fatto una pausa per tornare poi con una stupenda Rebecca nel film "Ghost World". Ha interpretato il ruolo della diciottenne eccentrica migliore amica dell'emarginato Enid quando di anni ne aveva solo 15. Il 2001 segna per Scarlett l'uscita di altri due film importanti 'An American Rhapsody' e 'L'uomo che non C'era'. Questi 3 film hanno realmente contribuito a far crescere la sua reputazione di attrice seria e con talento. Nel 2002 è seguito il film 'Arac Attack - Mostri a Otto Zampe' - un remake dei B-Movies degli anni '50. In quell'anno Scarlett termina la scuola superiore (frequentava una scuola privata a Manhattan) e annuncia il suo progetto di andare alla Purchase University di New York per studiare cinematografia nel 2003.

Nel 2002 Scarlett gira 3 film ('The Perfect Score' a Vancouver, 'L'amore Tradotto' a Tokyo e 'La Ragazza con L'orrechino di Perla' in Lussemburgo ). Il primo ad avere successo nei cinema è stato Lost in Translation. E' stato un trionfo sin dalla prima al Festival del Cinema di Venezia, in cui Scarlett ha vinto il premio come miglior attrice! Il secondo film di Sofia Coppola - girato in soli 27 giorni con un budget limitato- ha sbancato i botteghini. La posizione più alta raggiunta dal film è stata la numero 5, ed è rimasto tra i primi 20 almeno sino a Febbraio 2004. L'adattamento del romanzo sulle opere di Vermeer è entrato a far parte del circo dei festival ancor prima di uscire nelle sale. Le sottili rappresentazioni di Scarlett in entrambi i film hanno dato il via a titoli e recensioni del tipo "La febbre di Scarlett". Ci sono anche state voci di nomination all'Oscar - cosa che ha sorpreso Scarlett, che si vuole concentrare solo sulla recitazione. Ai festival veniva anche chiamata "It-Girl", specialmente a Toronto, dove due dei suoi film venivano rappresentati e Scarlett sbalordiva chiunque con la sua naturalezza, freschezza e con le sue vivaci interviste.

Ma ancor prima che il successo potesse raggiungerla, Scarlett ha iniziato a lavorare al suo nuovo progetto: 'A Love Song for Bobby Long' con John Travolta, che è stato girato a New Orleans. Nel mezzo della sua stagione di premi '03/'04 e del successo dei suoi film, è andata in Italia per girare 'A Good Woman', un adattamento cinematografico di un testo teatrale di Oscar Wilde, con Helen Hunt e Tom Wilkinson. Nonostante l'aver lavorato con Sofia Coppola in "Lost in Translation" abbia rafforzato le sue ambizioni di diventare una regista, ha messo da parte i suoi piani di frequentare la Purchase University. Dovrebbe frequentare i corsi regolarmente e ciò le renderebbe difficile accettare lavori di recitazione. Piuttosto prenderà lezione di tanto in tanto ed imparerà il resto sui set.

Alla fine Scarlett non ha avuto una nomination agli Oscar ma il suo lavoro in "Lost in Translation" e "Girl with a Pearl Earring" è stato di sicuro notato e messo in risalto. La sua nuova fama le ha procurato nuovi ruoli: la figlia di Dennis Quaid e l'amore di Topher Grace in 'In Good Company' (Marzo 2004) e poi cattura l'attenzione di Josh Hartnett e Mark Wahlberg nell'adattamento cinematografico di The Black Dahlia di James Ellroy (Maggio '04). Oltre al mondo del cinema Scarlett sta conquistando anche il mondo della moda: sarà il volto del nuovo profumo che Calvin Klein lancerà nell'autunno del 2004.

Scarlett Johansson sa ciò che vuole e ciò che le piace e cerca di ottenerlo, non è a Holliwood perchè vuole diventare famosa ma per costruire una carriera duratura. E inoltre, nello scegliere i ruoli, non segue una stretta linea di carriera ma sembra avere semplicemente il senso per i ruoli straordinari. Quindi in futuro possiamo aspettarci di vedere molte cose provenire da Scarlett Johansson.

Ultimo aggiornamento: 1 marzo, 2004


« indietro
home // scarlett // multimedia // tu // sito // web

copyright graphics & text: ScarlettJohansson.Org // 2001 - 2005
Translation by Rossella